AF/21 di Naoto Fukasawa, in ottone cromato lucido e in acciaio inossidabile spazzolato, nasce da un lavoro di semplificazione della forma, pensata in termini di massima chiarezza.
Ridotta la linea quasi a pura icona, è la qualità estetica della materia a venire esaltata.
Rubinetti e miscelatori diventano dischi e cilindri. I primi ricordano le manopole di uno stereo; i secondi, l’eleganza concisa di un’immagine alfabetica.

AF/21 by Naoto Fukasawa, in polished chrome and brushed stainless steel, is the result of an exploration into the simplification of forms, thought out in terms of maximum clarity.
The design is reduced almost to a pure icon, where the aesthetic quality of materials is emphasized.
The faucets and shower system become discs and cylinders; the taps reminiscent of the forms found on the controls of a stereo, the shower system the concise elegance of the language of iconography.

  AL/23 di Piero Lissoni, in cromato lucido e verniciato, nasce da una forte vocazione alla semplicità: di linea e di utilizzo. Nelle sue parti costitutive, richiama l’essenzialità di fontane e impianti industriali, progettati per essere pratici, maneggevoli, efficienti. Il disegno è pulito, di un’eleganza schietta e immediata, pensata per vivere con facilità e naturalezza negli ambienti più diversi.

AL/23 by Piero Lissoni, in polished chrome, matte white and matte black, comes from a vocation for simplicity: simple in shape and easy to use, it recalls the basics of fountains and industrial engines, engineered to be practical, tactile and efficient. The design is clean, simple and elegant; the faucets and shower system fit naturally into all environments.

   

 


Copyright © 2010 Boffi & Fantini
Credits: Fabio Frattini, Giusi Gaita, Cesare Invernizzi per GRAPH.X